Gilda degli Insegnanti |  Provincia di Milano - Via Paganini,3  20131 Milano - Tel.: +39 02 29536049 - Fax: +39 02 29536046 - gildamilano1@gmail.com

Gilda degli Insegnanti di Milano

GILDA TI TUTELA Nuova polizza per i docenti soci GILDA degli Insegnanti

Polizza assicurativa a tutela degli insegnanti. al link www.GILDATITUTELA.it t...

MOBILITA' 2018-2019

MOBILITA' 2018-2019 in allegato: SCHEDE SINTETICHE MODULI: DICHIARAZIONE P...

Eletto il nuovo DIRETTIVO PROVINCIALE di MILANO Congresso del 17 novembre 2017

Si è svolto venerdì 17 novembre 2017 il Congresso Provinciale della GILDA degli ...

Obbligatorietà della formazione docenti

È obbligatoria o NON è obbligatoria la formazione dei docenti ? Un po’ di chia...

Scuola primaria - Pubblicazione graduatoria.

Scuola primaria - in allegato  Pubblicazione graduatoria e Decreto

Firenze- Seminario Alternanza Scuola Lavoro

La Gilda di Firenze ha organizzato un seminario nazionale per il 3 marzo, con ...

Corso di preparazione alla prova selettiva per l'accesso al Tirocinio formativo attivo sostegno.

Gent.li colleghi, la Gilda degli insegnanti organizza il corso di preparazion...

RASSEGNA STAMPA

VI SEGNALIAMO I SEGUENTI ARTICOLI: http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/11/29...

  • GILDA TI TUTELA Nuova polizza per i docenti soci GILDA degli Insegnanti

    Sabato, 27 Ottobre 2018

    Published in News Importanti

  • MOBILITA' 2018-2019

    Giovedì, 12 Aprile 2018

    Published in News Importanti

  • Eletto il nuovo DIRETTIVO PROVINCIALE di MILANO Congresso del 17 novembre 2017

    Venerdì, 22 Dicembre 2017

    Published in News Importanti

  • Obbligatorietà della formazione docenti

    Mercoledì, 29 Marzo 2017

    Published in News Importanti

  • Scuola primaria - Pubblicazione graduatoria.

    Lunedì, 20 Febbraio 2017

    Published in News Importanti

  • Firenze- Seminario Alternanza Scuola Lavoro

    Mercoledì, 08 Febbraio 2017

    Published in News Importanti

  • Corso di preparazione alla prova selettiva per l'accesso al Tirocinio formativo attivo sostegno.

    Venerdì, 13 Gennaio 2017

    Published in News Importanti

  • RASSEGNA STAMPA

    Lunedì, 05 Dicembre 2016

    Published in News Importanti

Venerdì, 22 Dicembre 2017 15:16

Sul Convegno del 29 settembre 2017 Sala Alessi Milano

Sala Alessi Palazzo Marino 29/0972017

Un’altra idea di GOVERNANCE,

oltre la BUONA SCUOLA

Convegno del 29 settembre 2017

 

Promosso da GILDA degli INSEGNANTI di Milano e ASSOCIAZIONE DOCENTI ART. 33

} in collaborazione con Commissione Educazione e Commissione Pari Opportunità del Comune di Milano

 

 

 

Un’altra idea di Governance, oltre la Buona Scuola

 

Convegno del 29 settembre 2017

 

Venerdì 29 settembre 2017 si è svolto a Milano, nella prestigiosa Sala Alessi di Palazzo Marino, il Convegno promosso da GILDA degli Insegnanti di Milano e Associazione Docenti Art. 33.

 

 

Un pubblico attento e partecipe ha gremito il cinquecentesco salone, concesso per l’evento dal Comune di Milano, grazie alla collaborazione di Commissione Educazione e Commissione Pari Opportunità.

 

La Consigliera Diana De Marchi, Presidente della Commissione Pari Opportunità, ha portato i saluti delle istituzioni: molto apprezzato nel suo discorso introduttivo il riferimento alla sua diretta esperienza di insegnante e all’importanza del ruolo della scuola per lo sviluppo e la crescita civile di una società orientata al principio di pari opportunità e alla tutela dei diritti.

 

 

 

Il Consigliere Paolo Limonta, Presidente della Commissione Educazione Istruzione Università e Ricerca, ha proposto una riflessione sul tema della Governance a scuola, sottolineando il ruolo divisivo e dirompente della Legge 107/2015, che ha rischiato di alterare il concetto di scuola come “Comunità educante” e come centro propulsore della partecipazione democratica, a cui ciascun soggetto è chiamato a portare il suo contributo.

 

Un sistema oligarchico, in cui pochi fanno tutto e tanti non fanno nulla, non regge, è destinato a fallire, a demotivare, ad allontanare piuttosto che includere.

 

 

 

Collegialità, Cooperazione, Trasparenza, Solidarietà interprofessionale tra tutte le componenti della comunità scolastica sono le parole guida che hanno ispirato il lavoro di Limonta, che si definisce anzitutto un “maestro elementare di una Scuola Pubblica di Qualità aperta, inclusiva, innovativa, cuore pulsante del territorio che la circonda”. L’intensa attività politica e gli impegni di Consigliere Comunale non hanno mai distratto Limonta dal suo lavoro di docente “perché non avrei mai abbandonato i miei bambini e perché ritengo indispensabile che la coscienza civica debba consolidarsi da subito in quelli che saranno i futuri cittadini di Milano”.

 

 

 

Una piccola modifica della scaletta dei relatori ha fatto sì che l’intervento di Rino Di Meglio, anziché la conclusione, costituisse l’introduzione al Convegno. Il Coordinatore Nazionale della Gilda ha preso la parola subito dopo Limonta, esprimendo apprezzamento per le opinioni enunciate e ricordando le sue stesse radici e la comune formazione culturale e pedagogica, essendo anch’egli maestro elementare.

 

 

 

Rino Di Meglio ha poi illustrato la posizione critica della Gilda rispetto alla Legge 107/2015, sottolineando che le due architravi su cui si fonda la cosiddetta “Buona Scuola” sono da una parte il rafforzamento dei poteri dei Dirigenti scolastici e dall’altra la competizione tra docenti in nome di una falsa meritocrazia: entrambi gli aspetti sono deleteri e solo apparentemente innovativi.

 

 

 

 

Contro questo impianto si sono levate forti le voci di critica e di protesta degli insegnanti che, pur non riuscendo a evitare che nella legge 107/2015 fossero inserite norme come quelle della chiamata diretta e del “bonus merito”, hanno permesso di contenere i danni, mantenendo intatti i poteri degli organi collegiali del vecchio Testo Unico.

 

La Gilda degli Insegnanti, che si è battuta fin dal primo momento contro la riforma Renzi-Giannini, è convinta che sia possibile un’altra idea di Governance della scuola oltre quella imposta dalla Legge 107.

Obiettivo del convegno, che si è poi sviluppato con gli interventi di Fabrizio Reberschegg, Presidente dell’Associazione Docenti Art. 33 e di Gianluigi Dotti, responsabile del Centro Studi Nazionale della Gilda degli Insegnanti, è stato il proporre una riflessione sul tema, che porti a modificare i punti più controversi della “Buona Scuola”.

 

Le relazioni e le slide di Reberschegg e di Dotti possono essere richieste inviando una email a: gildamilano1@gmail.com Sono state videoregistrate e sono disponibili su:  www.gildatv.it

 

In estrema sintesi, i punti enucleati sono stati:

 

- il rispetto delle competenze degli organi collegiali, restituendo al Collegio Docenti piena sovranità (p.es. nell’individuazione e attribuzione delle Funzioni Strumentali, competenze previste dal CCNL ancora vigente)

 

 

 

- l’attenzione a evitare duplicazioni o frammentazioni di competenze (e le relative dispersioni o concentrazioni o sperequazioni nella ripartizione del FIS Fondo d’Istituto)

 

- il ribadire che le priorità dei docenti sono la didattica, le procedure di individualizzazione attraverso gruppi di recupero e di potenziamento, le attività laboratoriali. La funzione più alta dei docenti è quella intellettuale, di ricerca e di riflessione pedagogica. Non deve essere mortificata con un aggravio di incombenze burocratiche o svilita in mansioni di tipo impiegatizio. Neppure è compatibile con la libertà di insegnamento l’imposizione di linee metodologiche in modo Top-Down, invece che Buttom-Up.

 

 

 

« Hommes activement depuis plus de dix ans comme éducateur et conseiller pour aider les hommes à mettre un terme à la violence dont ils souffrent les femmes, je trouve les italiques de Cathy Young du 15 octobre, dérangeant et déprimant. Il achat cialis france pharmacie http://www.edrxfr.com/cialis-fr.html confond les questions manquantes de reconnaître que les hommes sont socialement conditionnées par une culture patriarcale qui continue à prêter assistance à la violence qu’ils pratiquent contre les femmes, s’ils choisissent de l’exercer. ».

Letto 455 volte Ultima modifica il Domenica, 04 Febbraio 2018 18:06

Informazioni

La Gilda degli Insegnanti di Milano è aperta dal lunedì al venerdì dalle 15.00 alle 18.00 per offrire consulenza ai nostri iscritti

  • Telefono: +39 02 29536049
  • Fax: +39 02 29536046
  • Indirizzo: Via Paganini 3, 20131 Milano (MI)
  • Privacy policy
  • PIVA e CF 97688920152
Sei qui: Home Sul Convegno del 29 settembre 2017 Sala Alessi Milano

Come utilizziamo i cookies?

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza di navigazione possibile. Procedendo ad utilizzare il sito, anche rimanendo in questa pagina, acconsenti all'uso dei cookie. Se desideri disattivare i cookies, leggi la nostra politica in materia di cookie. Ti segnaliamo che alcune parti del sito potrebbero non funzionare correttamente se si disattivano tutti i cookie.

Approvo