Gilda degli Insegnanti Milano Monza Varese.  Sede di Milano - Via Paganini,3  20131 Milano - Tel.: +39 02 29536049 - Cell. 3755387449  Fax: +39 02 29536046 - gildamilano1@gmail.com

Par ce masochisme érotique, le moi de la femme peut s’approprier l’arrachement de la jouissance et ou acheter levitra prix trouver enfin un sexe féminin, jusque-là loué à l’anus ». la couche préparatoire trop vente kamagra europe dépouillée devenait ostensible. L’Iran n’a cependant jamais renoncé à ses ambitions régionales et une kamagra france véritable réorientation stratégique a lieu, favorisée par la fin de la Guerre froide (1990) et par les conséquences du 11 septembre 2001 au Moyen-Orient. Ce communiqué mentionne l’intérêt de l’identification de ces aires pour proposer des thérapies plus ciblées, par exemple sur des propecia prix de vente fonctions cognitives très précises comme la représentation de soi ou le contrôle de la prise de décision ».

Acheter toute confiance, kamagra france acheter. La posologie pour le traitement de l’erection forte et stable.

Acheter original, viagra prix pharmacie paris. Medicaments contre l’impuissance.

Pas chere, vente de viagra sans ordonnance en france. Paiement securise.

Gilda degli Insegnanti di Milano

Manifestazione 14 ottobre 2020

  FLASH MOB DEI PRECARI DELLA SCUOLA IL 14 OTTOBRE 2020 ORE 16.30.APPUNT...

Comunicato

Abbiamo sottoscritto la lettera di diffida e messa in mora inviata al direttore ...

COMUNICATO

Abbiamo provveduto, a tutela dei lavoratori, a inviare formale diffida all'UST...

Assemblea Nazionale Unitaria

ASSEMBLEA UNITARIA #Ripartire insieme #Riparire in sicurezza

Concorso straordinario ruolo, domande dall'11 luglio al 10 agosto

  http://www.infodocenti.it/concorso-straordinario-ruolo-domande-dall11-lu...

COMUNICAZIONE

Gli uffici di Gilda degli Insegnanti sono temporaneamente chiusi a causa dell'...

Ufficio Virtuale

  CLICCA SULL'IMMAGINE PER ACCEDERE AL SERVIZIO  

  • Manifestazione 14 ottobre 2020

    Martedì, 13 Ottobre 2020

    Published in News Importanti

  • Comunicato

    Venerdì, 02 Ottobre 2020

    Published in News Importanti

  • COMUNICATO

    Sabato, 26 Settembre 2020

    Published in News Importanti

  • Assemblea Nazionale Unitaria

    Mercoledì, 23 Settembre 2020

    Published in News Importanti

  • Circolare del Ministero della Salute sulle indicazioni relative alle attività operative del medico c...

    Sabato, 05 Settembre 2020

    Published in News Importanti

  • Concorso straordinario ruolo, domande dall'11 luglio al 10 agosto

    Venerdì, 10 Luglio 2020

    Published in News Importanti

  • COMUNICAZIONE

    Venerdì, 10 Luglio 2020

    Published in News Importanti

  • Ufficio Virtuale

    Giovedì, 18 Giugno 2020

    Published in News Importanti

C’erano una volta i diritti!

C’erano una volta i diritti!

 

La fase che sta vivendo la scuola italiana in questa infausta contingenza politico – economica non è sicuramente motivante per i suoi docenti, grazie ai quali il sistema formativo si è dignitosamente retto, illuminatamente innovato e dai quali responsabilmente è stato salvaguardato. Non si può dire che il governo Renzi rappresenti per la scuola italiana un’inversione di rotta, anzi è in assoluta sintonia con i precedenti governi che l’hanno inquadrata come fonte preziosa di risparmio e non come spazio di investimento per far crescere il nostro Paese. Per tale ragione è etico e professionale non restare inerti davanti alla gragnola di provvedimenti accomodanti e pseudoriforme che meccanicamente in questi ultimi anni si sono sciaguratamente rovesciati sulla scuola, generando in qualche caso irreversibili danni e ledendo, nella violazione di leggi e di contratti, i diritti  di chi si è sobbarcato all’onere di contribuire ad evitare il degrado di un’istituzione vitale per la società.

Prova schiacciante di questo trend negativo, che sembra non volersi arrestare, quasi come un karma, davanti a nessuna ragione logica e utilitaristica, è il calderone di velleità, di qualche apprezzabile  proposito, di molta confusione e di parecchie carenze noto come La buona scuola, che, come dice qualcuno, di buono possiede solo il nome. Certamente operazione più fedele alla politica economica di questo esecutivo non poteva essere effettuata, se consideriamo che nel documento governativo non si ritrova l’ombra di un vero investimento finanziario per la scuola, ma piuttosto un bieco e vantaggioso (per le casse dello Stato) trasferimento di risorse da tutta la classe docente ad una circoscritta parte di essa, ottenuto attraverso l’eliminazione degli scatti di anzianità e la truffaldina introduzione dei cosiddetti scatti di competenza. Senza parlare della graduale eliminazione delle supplenze, della formazione obbligatoria e della chiamata diretta dei docenti da parte dei dirigenti scolastici!

 E’ lecito domandarsi:  è  “buona” una scuola che si pone come solitaria macrofinalià quella di formare buoni cittadini che abbiano i mezzi, le conoscenze e le competenze per vivere da protagonisti il mondo del lavoro e non una scuola che educhi all’esercizio dello spirito critico  e che formi la coscienza civile? Ancora una volta un nuovo esecutivo, che poteva cogliere l’occasione storica di cambiare strutturalmente il sistema scolastico italiano e restituire ai suoi docenti quella dignità morale e materiale ci cui immotivatamente da troppo tempo sono stati depauperati, ha preferito indossare  la maschera del gattopardismo, contrabbandando un’oscurantista controriforma, dettata da ragioni lapalissianamente estranee alla scuola,  come incisiva riforma epocale.

La Gilda degli insegnanti di Milano chiama tutti i docenti alla mobilitazione e all’unità e li  invita alla partecipazione alla manifestazione di domenica 23 novembre a Firenze per esprimere vigorosamente il dissenso verso un progetto che tradisce la visione della Scuola come un servizio da gestire con criteri aziendalistici. 

 

Gilda degli insegnanti - Milano

 

 

Milano, 31 ottobre 2014.

Informazioni

La Gilda degli Insegnanti di Milano è aperta dal lunedì al giovedì dalle 15.30 alle 18.00 per offrire consulenza ai nostri iscritti.

Venerdì solo su appuntamento.

  • Telefono: +39 02 29536049
  • Fax: +39 02 29536046
  • Indirizzo: Via Paganini 3, 20131 Milano (MI)
  • Privacy policy
  • PIVA e CF 97688920152

Il cibo ricco di grassi saturi e gli zuccheri hanno effetto negativo acquisto kamagra on line sulla libido. non era dunque lui a fare del male alla moglie che vedeva sempre triste. Al contrario, gli uomini che hanno una pulsione sessuale elevata, ma normale, sono generalmente viagra in farmacia prezzo soddisfatti dopo uno o due orgasmi nell'ambito di un singolo rapporto e, comunque, non hanno problemi a tenere dove acquistare levitra senza ricetta sotto controllo i propri impulsi sessuali. Infatti vi sono metodi più semplici e naturali per avere una erezione più dura e durare più a lungo senza acquisto cialis italiana dover ricorrere ad una ricetta medica.

Acquistare il online, dove comprare levitra on line. Abbi fiducia.

Venta libre chile, comprar generico viagra farmacia sin receta medica Colima.

Come acquistare il on line, cialis generico en farmacia. Senza ricetta in italia.

Social Network

Seguici tramite Feed RSS e condividi:

Riguarda la conoscenza personale e comportamentale del acquistare priligy generico proprio corpo, delle risposte sessuali a partire dall’esplorazione visiva e tattile. ad esempio un parto traumatico può cambiare la viagra generico vendita on line percezione del proprio corpo e delle proprie aree sessuali, così come la asportazione dell’utero e la menopausa precoce, o una violenza sessuale. Infatti, come sappiamo attraverso alcune scienze sperimentali, come la biologia, l’etologia, la psicologia e le neuroscienze, la acquisto priligy in farmacia sessualità umana anche se è analoga a quella animale si differenzia da quest’ultima per una serie di caratteristiche: Le donne con il come comprare cialis in farmacia diabete possono avere minori orgasmi, diminuendo così l’attività sessuale.

Come comprare senza ricetta medica, comprare cialis professional on line. Possibili effetti collaterali.

Comprar en farmacias, generico viagra super active precio en la farmacia Cuautitlan.

Acquisto pillole, come comprare viagra senza ricetta medica. Il segreto dell’azione del farmaco.

Acquistare, cialis generico in farmacia italiana. Ci sono afrodisiaci naturali che possono facilitare l’erezione?

Sei qui: Home Altre pagine C’erano una volta i diritti!

Come utilizziamo i cookies?

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza di navigazione possibile. Procedendo ad utilizzare il sito, anche rimanendo in questa pagina, acconsenti all'uso dei cookie. Se desideri disattivare i cookies, leggi la nostra politica in materia di cookie. Ti segnaliamo che alcune parti del sito potrebbero non funzionare correttamente se si disattivano tutti i cookie.

Approvo